Around English – regali di Natale per chi ama l’inglese


Around English, Blog / lunedì, 4 Dicembre, 2023

Se vuoi fare un regalo di Natale per qualcuno che ama la lingua inglese e cerchi delle idee originali, hai trovato l’articolo giusto.

Giochi

Giochi ma in inglese, ovvero come unire l’utile al dilettevole. L’idea è quella di giocare ma esprimendosi in inglese per domande, risposte, regole.

Tra i board game più adatti a divertirsi anche in inglese ci sono Trivial Pursuit, Taboo, Scrabble. Per giocare sia individualmente sia con altre persone c’è Mad Libs di cui trovi un approfondimento in un altro mio articolo del blog e Wordle considerando quindi l’idea di regalare l’abbonamento al New York Times; ma anche We are not really strangers, ovvero un gioco particolare che è diventato sempre più popolare, perché fa riflettere e creare intimità con se stessi e con gli altri, ma ovviamente ciò presuppone una certa padronanza linguistica; ci sono varie versioni del gioco, le trovi qui.

Christmas Cracker

I Christmas Cracker sono dei gadget di Natale che di solito vengono messi come segnaposto per i commensali e appartengono alla tradizione anglosassone in particolare di UK, Irlanda, Canada, Australia. Pare siano stati inventati a Londra nel 1847 da un pasticcere, Tom Smith, di cui trovi info sulla pagina ufficiale qui, che voleva migliorare le vendite delle proprie caramelle. Il cracker non ha niente a che fare con il pane, infatti, ma è dovuto al sostantivo “crack” che significa “scoppio”, consiste infatti in un cilindro di cartone confezionato come una caramella dotata di un sistema che tirandone le estremità per aprirla provoca un botto. Dentro si trovano delle sorprese, tra cui, per tradizione, un cappello di carta fatto come una coroncina.

Se li vuoi prendere già pronti li trovi in vari shop online, se invece vuoi provare con il fai da te qui trovi un tutorial.

Per chi ama le lingue e i viaggi

Per gli amanti dei viaggi, le idee sono tante e personalizzabili.

Buoni sconto per treni, voli, alberghi.

Per le guide delle città per esempio quelle della Lonely Planet o quelle della National Geographic, hai solo l’imbarazzo della scelta tra guide di viaggio e frasari, ma anche libri fotografici e le versioni di tour per bambini.

I biglietti per un’esperienza, per esempio l’ingresso ad una mostra oppure per la Friends Experience negli USA.

Prenotare un viaggio con Onivà, l’agenzia che prepara viaggi su misura per avventure cucite addosso sui gusti dei viaggiatori con la possibilità di richiedere anche le gift card.

Per chi ama le lingue e il cibo

Regali per i foodie ovvero gli amanti della buona cucina.

I ricettari sono sicuramente gettonati, ma il consiglio per non renderli banali è quella di curiosare sia tra quelli specifici sulle tradizioni di posti anglofoni sia tra quelli basati per esempio sulle serie tv; tra i consigli i ricettari di Friends e di Downton Abbey, ma anche di Harry Potter e addirittura un ricettario inglese del 1300 La cucina di Chaucer.

Per una sorpresa ancora più particolare, scegli una box di Micatuca, ovvero lo shop che fa arrivare a casa una scatola con prodotti e ricette di Paesi stranieri per provare il cibo locale viaggiando coi sapori.

Lezioni di inglese

Se conosci qualcuno che vuole migliorare in inglese e pensi di regalargli delle lezioni online, scrivimi a info@aroundlanguage.it oppure compila il form nella pagina contatti per richiedere una gift card digitale con un buono sconto per fare lezione con me. It’s up to you scegliere il tipo di servizio, la persona cui lo regali invece ha comunque la possibilità di fare la call conoscitiva gratis.

Guide di inglese

Se conosci qualcuno che vuole migliorare in inglese, scegli le mie guide di inglese. It’s up to you scegliere quale o quali tra English Verbs, Phrasal Verbs, Modal Verbs, Trick&Treat; per ulteriori informazioni clicca qui. Trovi le guide in tutte le librerie.

Feltrinelli

Mondadori

Amazon

Netflix e altre piattaforme

L’unico vero modo per imparare una lingua è integrarla nel proprio quotidiano nel modo più naturale e spontaneo possibile. Rendere un’abitudine la lettura e l’ascolto, quindi, è un passo che va fatto per migliorare e per mantenere l’inglese. Per riuscirci, oltre a libri, cd, dvd, è utile avere l’accesso a varie piattaforme. Regala, quindi, per esempio un abbonamento o un buono sconto per Spotify, Storytel, Netflix.

Speak Up

Tra i materiali migliori con cui fare pratica linguistica, di cui ho parlato anche in un altro articolo del mio blog, c’è Speak up, la rivista in inglese che offre articoli su vari argomenti interessanti classificati in base al livello e che permette di allenare il reading e il listening.

La rivista vanta tanti anni sul mercato e la trovi su vari canali e in vari formati ovvero la piattaforma web, la app, la versione cartacea in edicola o in diversi tipi di abbonamento.

Speak Up Rivista cartacea rivista cartacea mensile con tutti gli audio online e in formato mp3 scaricabile

Speak Up Plus Rivista cartacea e Digitale tutti i vantaggi dell’abbonamento alla rivista cartacea e dell’accesso al sito web e all’app

Speak Up Digitale accesso illimitato a tutti i contenuti del sito web, oltre all’accesso sull’app a tutte le riviste pubblicate da maggio 2018

 

Se le idee ti sono piaciute e vuoi suggerirne altre, scrivi nei commenti.

Ciao, mi chiamo Patrizia e amo le lingue. Grazie ai miei studi e alla mia esperienza professionale, insegno a parlare l'inglese. Mi piace parlare dell'inglese ma anche di ciò che ci gira intorno, come musica, telefilm, etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.