Around English – miti e verità sulla pronuncia


Around English, Blog / lunedì, 15 Gennaio, 2024

La pronuncia è sicuramente tra gli aspetti più difficili della lingua. Complici la tradizione scolastica e i social, i suoni sono diventati vittime di diversi falsi miti.

Si passa dal trascurarla completamente a darle un ruolo sbagliato.

“La pronuncia non è importante come la grammatica”

Se si decide di imparare una lingua, c’è molta confusione su come procedere e ci sono approcci diversi. L’ascolto sta alla base, basta pensare come si impara la propria lingua madre, ma mentre la grammatica è considerata – giustamente – fondamentale, la pronuncia è ritenuta più come un accessorio, che serve per perfezionare o abbellire la propria padronanza linguistica.

Italiano e inglese sono lingue diverse innanzitutto perché la prima è una lingua trasparente e la seconda è una lingua opaca. Le lingue trasparenti sono quelle in cui c’è una corrispondenza tra grafema e fonema, in sostanza le parole scritte corrispondono a come vengono pronunciate. Le lingue opache sono quelle in cui il suono corrisponde a diversi grafemi.

In italiano, quindi, non ci sono suoni che ci sono in inglese e viceversa. Per riuscire a capire e farsi capire, è essenziale conoscere i suoni specifici della lingua.

Dietro la pronuncia c’è di più. Ritmo, intonazione, stress, fluidità naturale del discorso.

“La pronuncia non ha regole, bisogna imparare parole a caso”

I social hanno sicuramente lanciato una moda. Cavalcando l’idea – sbagliata – che pronuncia e accento siano la stessa cosa e conoscendo la paranoia dell’italiano medio che si vergogna di essere sgamato per la provenienza, le correzioni di parole random sono diventate la fissazione di chi impara l’inglese. Peccato che pronuncia e accento siano aspetti diversi nonostante in parte intrecciati.

Bisogna indovinare la pronuncia delle parole a caso? No, la pronuncia è un aspetto linguistico con delle regole precise!

Dietro la pronuncia c’è di più. Riduzione vocalica, parole che si scrivono nello stesso modo ma si pronunciano in modo diverso, parole che si scrivono in modo diverso ma si pronunciano nello stesso modo, parole che si differenziano soltanto per un suono, fenomeni linguistici che caratterizzano come si lega la fluidità del discorso.

“Pronuncia e accento sono la stessa cosa”

Molti confondono pronuncia e accento considerandoli la stessa cosa con nomi diversi, ma non è così.

La pronuncia riguarda l’articolazione dei suoni di una lingua. L’accento riguarda la melodia e non implica problemi di comprensione durante le conversazioni.

 

Hai altri dubbi sulla pronuncia? Scrivili nei commenti!

Ciao, mi chiamo Patrizia e amo le lingue. Grazie ai miei studi e alla mia esperienza professionale, insegno a parlare l'inglese. Mi piace parlare dell'inglese ma anche di ciò che ci gira intorno, come musica, telefilm, etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.