Around English – come familiarizzare con l’accento dell’Irlanda


Around English, Blog / mercoledì, 20 Marzo, 2024

Una delle ragioni che mette difficoltà nel listening è l’accento e di solito a scuola si tende a familiarizzare con suoni abbastanza standard. Ho pensato, quindi, di fare degli approfondimenti nel blog su alcuni accenti della lingua inglese.

Se fosse un sapore, sarebbe la Guinness.

Se fosse una musica, sarebbe l’arpa.

Se fosse delle pagine di letteratura, sarebbe Gente di Dublino di James Joyce.

Sto parlando dell’accento dell’Irlanda.

Ci sono due lingue ufficiali in Irlanda, cioè l’irlandese, prima lingua ufficiale, e l’inglese, seconda lingua ufficiale.

Irlandese

In Irlanda la lingua ufficiale è l’irlandese, o meglio il gaelico irlandese.

Il gaelico irlandese, chiamato anche gàidhlig, è una varietà linguistica che, con il gaelico scozzese, fa parte del gruppo delle lingue celtiche, ma tra loro mostrano diverse differenze; se si parla di gaelico, infatti, bisogna specificarne la provenienza. La parte sud-occidentale mostra molta influenza del gaelico irlandese, mentre la parte settentrionale condivide caratteristiche con l’inglese scozzese.

Inglese

L’inglese è la seconda lingua ufficiale e si intende come inglese irlandese ovvero la varietà di inglese parlata in Irlanda, detto anche Hiberno-English o Irish English, diffusa e parlata tranne nelle Gaeltacht, aree dove domina il gaelico anche nei cartelli stradali. L’inglese parlato in Irlanda si basa su varie zone come Northern Irish English o Ulster English, che indica la parte nord che ha Belfast come capoluogo, Southern English, che indica la parte sud come Cork, la parte occidentale come Mayo e la parte orientale intorno alla capitale irlandese.

Mentre Dublino è un caso a parte, poiché la città distingue due diversi accenti ovvero il Northern e il Southern. L’accento Dublino 4, chiamato così perché si riferisce al codice postale della capitale irlandese, è l’accento caratteristico della città, che divide le due aree di accento, geograficamente con il fiume Liffey e socialmente con le classi dato che quello di Dublino nord si riferisce alla classe operaia e quello di Dublino sud è considerato posh. Le differenze principali sono che le persone di Dublino nord tendono a pronunciare il “th” come “d” e omettono la consonante “t” alla fine della parola e che le persone di Dublino sud prolungano le vocali e la parlata è un po’ più lenta.

Viaggiando per l’Irlanda si sente l’accento cambiare in varie zone, per esempio con il Kerry accent, quello della contea di Kerry dove si trova di frequente il suono “sh anche in quelle parole in cui non ci sarebbe e in Irlanda del Nord, territorio del Regno Unito e dell’Ulster, l’accento si presenta diverso con influenze scozzesi.

Ci sono molte varietà di dialetti e di accenti nel territorio dell’Irlanda, che magari condividono dei suoni e delle parole ma comunque ci sono delle variazioni significative in base al luogo in cui ci si trova, quindi le caratteristiche elencate di seguito devono essere considerate semplicemente come linee guida.

Ecco alcune caratteristiche principali dell’accento irlandese.

  • vocali morbide, per esempio a come ay diventa ah, o come owe diventa uh, i come eye diventa oi
  • l’irlandese è rotico ovvero il suono r è enfatizzato, invece è non-rotico in alcune zone
  • i suoni th e t vengono scambiati con il suono d per esempio dere is al posto di there is
  • il suono g nell’ultima sillaba non viene pronunciato per esempio walkin al posto di walking
  • intonazione più acuta

Con l’accento Irish si familiarizza come con qualsiasi altro accento, ascoltandolo. Ecco degli esempi come Cillian Murphy e Saoirse Ronan.

Conosci qualche altro personaggio con l’accento Irish? Condividilo nei commenti!

Ciao, mi chiamo Patrizia e amo le lingue. Grazie ai miei studi e alla mia esperienza professionale, insegno a parlare l'inglese. Mi piace parlare dell'inglese ma anche di ciò che ci gira intorno, come musica, telefilm, etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.