Around English – come familiarizzare con l’accento della Scozia


Around English, Blog / lunedì, 5 Febbraio, 2024

Una delle ragioni che mette difficoltà nel listening è l’accento e di solito a scuola si tende a familiarizzare con suoni abbastanza standard. Ho pensato, quindi, di fare degli approfondimenti nel blog su alcuni accenti della lingua inglese.

Se fosse un sapore, sarebbe il whisky.

Se fosse un paesaggio, sarebbe l’Arthur’s Seat e delle colline verdissime.

Se fosse un cult anni 90, sarebbe Trainspotting.

Sto parlando dell’accento della Scozia.

Ci sono tre lingue ufficiali in Scozia, cioè l’inglese scozzese detto Scottish English, lo scozzese detto anche Lingua Scots, il gaelico scozzese chiamato anche gàidhlig.

Scottish English

Lo Scottish English è detto anche Scottish Standard English e si riferisce all’inglese parlato in Gran Bretagna e nel mondo anglosassone, ma nella specifica varietà di inglese che viene parlato in Scozia, perché si considerano due aspetti importanti, l’accento e lo slang. Sicuramente la Lingua Scots e il gaelico scozzese hanno influenzato lo Scottish English che, infatti, presenta delle differenze linguistiche – in particolare per pronuncia, lessico, spelling – rispetto all’inglese “standard” con cui comunque condivide la struttura base.

Scots

La Lingua Scots viene considerata una vera e propria lingua. Ci sono diversi dialetti che fanno parte della lingua scozzese, per esempio Scots del nord, Scots centrale, Scots del sud, Scots insulare. Lo scozzese in diversi aspetti come grammatica, lessico, pronuncia, è diverso dall’inglese “standard” con cui comunque condivide la struttura base.

Gaelico scozzese

Il gaelico scozzese, chiamato anche gàidhlig, è una varietà linguistica che, con il gaelico irlandese, fa parte del gruppo delle lingue celtiche, ma tra loro mostrano diverse differenze; se si parla di gaelico, infatti, bisogna specificarne la provenienza. Il gaelico scozzese è ancora parlato da circa 60.000 persone in particolare nelle Highlands e nelle isole.

Ci sono molte varietà di dialetti e di accenti nel territorio della Scozia, che magari condividono dei suoni e delle parole ma comunque ci sono delle variazioni significative in base al luogo in cui ci si trova, quindi le caratteristiche elencate di seguito devono essere considerate semplicemente come linee guida.

Ecco alcune caratteristiche principali dell’accento scozzese.

  • lo scozzese è rotico ovvero il suono r è pronunciato in modo forte un po’ come in italiano ed è definito rolling r / tapped r ma senza farlo diventare un suono stereotipato con delle r troppo evidenziate
  • si prendono come riferimento i principi della cosiddetta Scottish vowel length rule per pronunciare lunghe oppure brevi le vocali
  • le i vengono pronunciate come delle e
  • dei suoni caratteristici sono ooh cioè oo prolungato e eh con la e prolungata
  • il suono th se di solito viene pronunciato come sonoro viene pronunciato come sordo

Con l’accento Scottish si familiarizza come con qualsiasi altro accento, ascoltandolo. Ecco degli esempi da Trainspotting e il personaggio di WIllie de I Simpson.

Conosci qualche altro personaggio con l’accento Scottish? Condividilo nei commenti!

Ciao, mi chiamo Patrizia e amo le lingue. Grazie ai miei studi e alla mia esperienza professionale, insegno a parlare l'inglese. Mi piace parlare dell'inglese ma anche di ciò che ci gira intorno, come musica, telefilm, etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.