what the FAQ – I love you vuol dire ti amo o ti voglio bene?


Blog, what the FAQ / sabato, 25 Giugno, 2022

Con la rubrica What The FAQ (gioco di parole), ho deciso di rispondere alle domande più comuni di chi apprende l’inglese.

In questo articolo, una delle questioni linguistiche che mettono più dubbi.

Si sa, se un anglofono dice “I love you” può voler dire sia ti amo sia ti voglio bene. Allora, come si fa a distinguere i sentimenti senza fraintendimenti?

Innanzitutto, per quanto banale, dipende ovviamente dal contesto. Per esempio, se lo dice un parente vorrà dire ti voglio bene, se lo dice un/una partner probabilmente vorrà dire ti amo.

C’è una differenza tra I love you e love you.

Nel primo caso viene espresso il sentimento in modo profondo, grazie alla presenza del pronome soggetto.

Nel secondo caso di solito è inteso come “ti voglio bene” tra amici e parenti, è un modo generico di esprimere affetto, anche se c’è chi lo dice anche al proprio partner.

Attenzione che l’utilizzo di “love you” in coppia per alcuni va bene, ma ad altri non piace, soprattutto se detto per la prima volta in cui si esprimono i propri sentimenti verso l’altra persona, perché può sembrare un modo poco sentito in quanto appunto per molti è associato a relazioni non romantiche.

Come dire ti amo?

I love you.

I’m in love with you.

I’m falling in love with you.

I’ve fallen in love with you.

Come dire ti voglio bene?

I love you.

Love you / love ya.

I care about you.

Ti è stato utile? Fammelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.