Articoli

ARTICOLO INDETERMINATIVO

Corrisponde all’italiano un / uno / una / un’.

a / an si usa con nomi singolari sia maschili sia femminili

con nomi singolari che iniziano con:

– consonante

– con h aspirata

– con suono /j/ e /w/

an

con nomi singolari che iniziano con:

– per vocale

– h muta

 

ARTICOLO DETERMINATIVO

Corrisponde all’italiano il / lo / la / l’ / i / gli / le.

the si usa con nomi singolari e con nomi plurali sia maschili sia femminili

non si mette davanti a:

– lingue

– nazioni (tranne quelli formati con le parole states / republic / kingdom)

– pasti

– professioni

– quando si parla di qualcosa in generale

 

ARTICOLO INDETERMINATIVO O ARTICOLO DETERMINATIVO?

Se ti stai chiedendo quando devi usare l’articolo indeterminativo e quando l’articolo determinativo, partiamo da un esempio:

“Once upon a time, there was a little girl who lived in a village near the forest.  Whenever she went out, the little girl wore a red riding cloak, so everyone in the village called her Little Red Riding Hood.”

Quello qui sopra è l’incipit di Cappuccetto Rosso. La bambina viene presentata per la prima volta nella prima riga e non è ancora chiaro di chi si tratti (ovvero è indeterminata), quindi viene usato l’articolo indeterminativo (“c’era una volta una bambina che…”). Dopo è chiaro che la bambina di cui si parla è quella già specificata (ovvero è determinata), quindi viene usato l’articolo determinativo (“la bambina indossava un cappuccetto rosso”).

Dunque, se stai indicando qualcosa di numero singolare che non è già stato specificato si usa l’articolo indeterminativo; se stai parlando di qualcosa di numero singolare di cui è chiaro il riferimento si usa l’articolo determinativo.