around english: superare la paura del giudizio parlando in inglese


Around English, Blog / lunedì, 21 Febbraio, 2022

Vorresti superare la paura del giudizio parlando in inglese? Ti è mai capitato di non voler fare conversazione in inglese, oppure di fare qualcos’altro, per la paura del giudizio?

L’ansia di parlare in una lingua straniera si porta da una parte alcune possibili difficoltà linguistiche come il timore di non riuscire a formare le frasi, di sbagliare la pronuncia, di non capire e di non capirsi, dall’altra il timore di fare una figuraccia e di venire giudicatə.

Nell’articolo ti parlo di come superare la paura del giudizio parlando in inglese, perché è un argomento importante ma trascurato che fa parte dello speaking. I consigli e le strategie sono comunque utili anche per altre situazioni, infatti è un’opportunità interessante di crescita personale attraverso l’apprendimento linguistico.

Gli argomenti dell’articolo sono tratti dalla live che ho fatto con Lara Pelagotti, psicologa psicoterapeuta, che si dedica a diversi argomenti, tra cui particolarmente proprio quello della paura del giudizio e su come superarlo.

 

Come superare la paura del giudizio parlando in inglese (e non solo)

Ci sono diversi aspetti da considerare.

Bisogna innanzitutto capire da dove viene l’ansia di parlare in inglese, se da ragioni linguistiche, da ragioni psicologiche oppure da entrambi gli aspetti. Cerca di capire, quindi, se viene, per esempio, dalla necessità di mettere in pratica ciò che hai già imparato o di arricchire il vocabolario oppure dal timore di non sentirti all’altezza.

Bisogna andare a guardare quelle frasi che si muovono dentro come “non sei capace” o “quella persona è più in grado di te” e scardinarle. Giudicare l’inglese altrui o l’italiano non perfetto di qualche straniero è il terreno della paura del giudizio quando è il tuo turno di parlare in inglese. Meglio riflettere, quindi, sulla tendenza all’autocritica e alla critica verso gli altri.

Parla con la tua parte critica. Cerca di entrarci in contatto e capire qual è il suo bisogno, creando una sorta di dialogo. Tra le strategie più utili per superare la paura del giudizio sono sviluppare self-compassion per dare gentilezza a se stessə, tecniche di mindfulness, l’ancoraggio al presente.

Lara, inoltre, ha condiviso una riflessione interessante, hai presente quando un bambino dice le sue prime parole? Hai presente l’entusiasmo degli adulti intorno? Dovresti darlo anche a te per i miglioramenti che vedi.

 

Ti sono stati utili i suggerimenti? C’è qualcosa sull’argomento che vuoi condividere? Scrivi nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.